Smart working e zone d’ombra: la sicurezza dei lavoratori da remoto
24 Giugno 2020
Le informazioni classificate in ambito nazionale e internazionale
1 Luglio 2020

Sicurezza domestica: una guida per l’uso corretto del bidet

Nel 2017, in Italia, sono stati ottomila i decessi per infortunio domestico; le fasce più deboli e fragili della popolazione – i bambini, gli anziani e le persone disabili – che trascorrono la gran parte del loro tempo tra le mura domestiche, sono quelle maggiormente esposte al rischio di incidente. I dati ISTAT riportano circa 3.500.000 infortuni domestici denunciati annualmente in Italia, con un incremento, nell’ultimo decennio, pari al +20%. Le principali cause di incidente sono la  caduta (con percentuali dal 40 al 45%), seguita dagli  urti (in media 17%) e dai tagli (in media 16%). La distribuzione degli incidenti rispetto all’età ha un andamento noto: un primo picco si verifica in età infantile, tra 0 e 5 anni, e interessa prevalentemente i maschi; un secondo, più elevato, in età avanzata, oltre i 75 anni.

In questa ottica l’ANSiD – Associazione Nazionale Sicurezza Domestica ha prodotto un volume scientifico, ma soprattutto di pratica quotidiana, che tratta l’argomento degli incidenti in sala da bagno con particolare riguardo all’uso del bidet, che comporta un notevole rischio di incidenti da caduta, da ustione e soprattutto da diffusione in ambito familiare di infezioni, cosiddette “ping pong”. Si tratta di fastidiose e diffusissime cistiti ricorrenti, uretriti e più in generale infezioni che affliggono soprattutto le donne di qualsiasi età e in particolare nella menopausa. Non ne è immune il genere maschile, che risulta maggiormente colpito da micosi, soprattutto in sede inguinale, oltre che da comuni infezioni da trasmissione sessuale.

Gli Autori definiscono in maniera scientifica i vari step che compongono la pratica igienica del bidet, quasi un protocollo per il suo utilizzo sicuro, compilato con il prezioso contributo di prestigiose Società scientifiche mediche: la Società Italiana Rischio Clinico (SIRiC) e la Società Italiana di Health Horizon Scanning. Prezioso è altresì risultato il coordinamento del CIRPS, Centro Interuniversitario per la di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile.

Il libro si propone di fare chiarezza sull’argomento e di fornire alla collettività degli accorgimenti per prevenire gli incidenti più ricorrenti. Di particolare interesse si presenta la sezione dedicata alla realizzazione di una sala da bagno sicura e funzionale, senza però trascurare l’esigenza – da molti sentita – di dotarsi di un ambiente intimo, gradevole e anche raffinato. In appendice vengono riportate schede tecniche di materiali d’uso, arredi e dispositivi necessari per un bagno sicuro e funzionale.

Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SAFETY & SECURITY MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di Safety & Security Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy