La Videosorveglianza sul Lavoro: Soluzioni e Regole per Retail e Piccole Imprese
8 Novembre 2016
AHI QUESTA BIOMETRIA…   
9 Novembre 2016

Cash handling nelle stazioni di servizio: Shell Denmark sceglie Gunnebo

Gunnebo, gruppo leader nel settore della sicurezza, ha fornito SafePay™, la propria soluzione di punta per il Cash Handling, alle stazioni di servizio Shell di tutta la Danimarca, occupandosi anche della manutenzione.

Le rapine nelle stazioni di servizio sono purtroppo in costante aumento: pesino in nazioni dove il tasso di criminalità è relativamente basso, nei punti di rifornimento e ristoro la frequenza di furti e rapine conosce picchi rispetto al resto del paese. Anche nella placida Danimarca il problema si è fatto sentire e ha spinto i principali operatori del settore a correre ai ripari.

Fra i deterrenti più efficaci per i rapinatori vanno sicuramente annoverati i sistemi di gestione del contante a circuito chiuso. Nei punti vendita che li utilizzano il contante non è accessibile; privati dell’oggetto del loro desiderio, i malintenzionati si devono rassegnare, rinunciando a mettere in atto disegni criminosi.

Lo ha compreso perfettamente il colosso del settore degli idrocarburi Shell: in Danimarca, infatti, l’intera rete di stazioni di servizio danese di Shell Denmark si è dotata dell’innovativa soluzione Gunnebo per la gestione del contante a circuito chiuso: SafePay ™. Gli impianti sono stati consegnati a partire dal 2014; l’accordo con Shell comprende un contratto di manutenzione per cinque anni.

La soluzione Safepay™ è stata collaudata da Shell nel corso del 2013 con ottimi risultati. Il sistema ha permesso di migliorare i processi di gestione del contante, sia dal punto di vista della sicurezza, sia dell’efficienza. Il personale delle stazioni di servizio ha accolto l’iniziativa con reazioni molto positive. Il management di Shell ha considerato questa introduzione una tappa importante nel percorso verso una maggior sicurezza.

La Danimarca è uno dei mercati più sviluppati al mondo per quanto riguarda le soluzioni per la gestione del contante a circuito chiuso: l’accordo-quadro con Shell di Gunnebo consolida la posizione della multinazionale svedese come fornitore leader di questo genere di soluzioni. Da molti anni Gunnebo partner commerciale affidabile per Shell, che ha rinnovato con quest’ordine la propria fiducia e stima nei confronti di questo fornitore.

SafePay™ è la soluzione Gunnebo per una gestione del contante controllata, efficiente e sicura all’interno del punto vendita. Il sistema di Cash Management SafePay™ offre vantaggi notevoli rispetto ai punti cassa tradizionali: elimina gli errori nel conteggio dei resti e le differenze di cassa, identifica eventuali falsi (certificazione BCE) e consente al personale di cassa di fornire un miglior servizio ai clienti. Nella configurazione a ciclo chiuso, il versamento immediato dell’incasso rende inaccessibile il contante, azzerando il rischio di furti e rapine. Il software di back office permette di gestire in remoto le attività legate alla gestione manuale del contante. SafePay™ è veloce nel rendere il resto esatto, azzera i tempi di calcolo del fondo cassa e riduce l’immobilizzo necessario per l’avvicendamento al cambio turno, garantendo il ritorno sull’investimento in tempi rapidi.

Ideale per le stazioni di servizio, SafePay ™ è anche personalizzabile con i colori dell’insegna. Sebbene sia forse il più evidente, l’aspetto cromatico non è l’unica caratteristica del sistema SafePay™ che può essere personalizzato in base alle esigenze del cliente: sono molti gli elementi che il competente personale Gunnebo può adattare alla singola realtà, affiancando il cliente nelle fasi di progettazione, installazione e implementazione del sistema per ottenere i migliori risultati possibili per ogni punto vendita.

Come si può ben immaginare, l’affidabilità è cruciale in situazioni dove il flusso di clienti è praticamente ininterrotto e che possono trovarsi anche a una certa distanza da centri di assistenza tecnica. Con SafePay™ le evenienze in cui occorre un intervento di manutenzione sono rarissime; con l’auto del servizio di assistenza la maggior parte degli inconvenienti può essere risolto da remoto e in ogni caso il servizio di assistenza tecnica se necessario opera in modo rapido e risolutivo.

L’esperienza danese costituisce un esempio del tutto pertinente anche per il territorio italiano, che purtroppo non costituisce un’eccezione per quanto riguarda la frequenza di furti e rapine nelle stazioni di servizio: l’introduzione di SafePay™ può essere estremamente efficace ne contrastare il fenomeno, grazie alla totale protezione del contante in tutte le fasi del suo utilizzo. Il flusso di contante dalle casse al cash-in-transit non è mai stato così efficiente: rapido, sicuro e completamente chiuso dall’inizio alla fine.

La gestione del contante a circuito chiuso, un segmento in crescita anche in Italia

Gli innegabili benefici evidenziati dall’esperienza danese di Shell sono del tutto trasferibili alla realtà italiana, dove sono sempre di più gli esercizi commerciali che decidono di dotarsi di sistemi di gestione del contante a circuito chiuso: dopo il successo dell’introduzione di SafePay(TM)  presso i punti vendita di Leroy Merlin, il colosso della distribuzione specializzata brico, altre catene della grande distribuzione alimentare hanno preso spunto da questa esperienza positiva e ora sperimentano i vantaggi in termini di efficienza della gestione e di maggior sicurezza offerti da queste soluzioni. L’introduzione del sistema, come tutte le novità, può creare un’iniziale diffidenza, ma la collaborazione di personale esperto permette di effettuare una transizione fluida, che evidenzia immediatamente i pregi della soluzione per tutte le categorie interessate: dagli operatori di cassa ai clienti (anche i più anziani imparano ben presto ad apprezzarne la comodità), dai contabili ai manager. In particolare per queste ultime due categorie, l’accuratezza del software di supporto è tale da permettere una chiusura immediata dei conteggi di cassa, con un considerevole risparmio di tempo e azzeramento delle perdite dovute a errori nei resti. Il potenziale di crescita di questi sistemi è elevato, non essendo ancora diffusissimi, soprattutto in realtà di minori dimensioni, dove peraltro sono comunque in grado di apportare, con le debite proporzioni, tutti i vantaggi che offrono alle grandi superfici: l’offerta di Gunnebo, articolata e completa, permette di soddisfare anche le esigenze di realtà più compatte.

Ulteriori informazioni sulla soluzione sono disponibili su www.gunnebo.com/safepay.

Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SAFETY & SECURITY MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di Safety & Security Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy